Natura, tecnologia e design protagonisti ad Ambiente 2024 con MPS Porcellane

Natura, tecnologia e design protagonisti ad Ambiente 2024 con MPS Porcellane

Non ci si stanca mai di apprendere e di scoprire l’ispirazione che porta un’arte ad eccellere. Per noi di MPS Porcellane ogni partecipazione ad eventi internazionali, come Ambiente 2024, sono solo il punto di partenza per creare nuove soluzioni dedicate ai nostri clienti. Quest’anno la fiera di Francoforte sul Meno, dal 26 al 30 gennaio, è stata un altro successo, in cinque giorni che sono stati l’incontro di tecnologia, design e natura nel plasmare il futuro nel mondo dei beni di consumo.

I numeri di Ambiente 2024, la fiera numero uno dei beni di consumo

Ambiente, insieme a Christmasworld e Creativeworld, è stato il punto di incontro di idee, design e prodotti in una fiera da record, con quasi 5.000 espositori su una superficie di 360.000 metri quadri. L’internazionalità è stata al centro della scena, con tre visitatori su quattro provenienti dall’estero, per un totale di circa 140.000 persone. L’evento ha registrato un notevole aumento del 71% dei visitatori internazionali, consolidando la sua posizione di fiera di beni di consumo più influente al mondo. In particolare, la Germania ha guidato la classifica dei visitatori, seguita da vicino da Italia e Cina, a sottolineare l’importanza globale dell’evento.

Al centro di questo colossale raduno un hub di networking internazionale, un riferimento unico per il settore che ha superato i confini degli oltre 170 Paesi presenti. La fiera non solo ha fornito un orientamento, ma è stata anche una fonte di ispirazione e di soluzioni per le nuove sfide del mercato. Noi di MPS Porcellane abbiamo avuto l’occasione di presentare le nostre innovazioni in un ambiente vivace, non solo contribuendo ai numeri da record, ma anche posizionandoci in prima linea in un mercato, quello dell’Ho.Re.Ca., che vive di collaborazione, celebrazione e, soprattutto, dell’arte in continua evoluzione.

Stoneware è tradizione e innovazione

Stoneware è tradizione e innovazione

I temi portanti dell’evento: le stoviglie in porcellana come risposta

Nel caleidoscopio dei temi dell’industria globale dei beni di consumo, Ambiente 2024 è stato un cuore pulsante, che ha amplificato i pilastri chiave del settore: design, digitalizzazione, lifestyle e sostenibilità del futuro. Il formato innovativo della fiera, strutturato su giornate tematiche, non solo ha fornito un’esplorazione completa di questi temi globali, ma ha anche agito come una profonda fonte di creatività.

Aura of Progress – la natura nella porcellana più innovativa

Il concetto innovativo di “Aura of Progress” si è manifestato in una spettacolare vetrina di prodotti di design, rivelando una perfetta integrazione tra natura e tecnologia. Questa tendenza viene tradotta in arte tangibile nella nostra linea Stoneware, dove i toni della terra convergono armoniosamente con un design distintivo, presentando un’anteprima accattivante di un futuro in cui innovazione e natura si fondono in perfetta simbiosi.

Una rappresentazione non solo della natura, ma del nostro impegno verso la sostenibilità, sottolineando il suo ruolo essenziale sia per il pianeta che come forza trainante per il successo aziendale. Una linea ispirata alla terra, in materiale eco-friendly di natura, con tutte le vantaggiose caratteristiche delle stoviglie in porcellana, resistenti e ideali per l’utilizzo professionale. Tegami, coppette, casseruole e tortiere che preannunciano una nuova era, enfatizzando le pratiche sostenibili che trascendono i confini tradizionali.

Creative Flow è arte in movimento

Creative Flow è arte in movimento

Spirit of Craft – il design del futuro

La linea Creative Flow presentata ad Ambiente 2024, è un esempio di design innovativo profondamente radicato nell’artigianato e nel tema “Spirit of Craft”. Ogni capolavoro in porcellana di questa collezione è una testimonianza dell’intricata danza tra l’arte tradizionale e la visione contemporanea. Realizzata con dettagli meticolosi, la linea Creative Flow dà vita all’idea che il design del futuro sia una miscela armoniosa di competenze artigianali e concetti all’avanguardia.

In questa collezione dinamica si trascendono i confini convenzionali dell’arte della porcellana, infondendo a ogni pezzo uno spirito unico. Le forme come sculture scolpite dalla nostra passione per i materiali rispecchiano l’esuberanza della lavorazione artigianale, creando un’estetica sofisticata e perennemente in movimento. Le linee non convenzionali sfidano i preconcetti della classica porcellana, ridefinendo le possibilità della sua arte. 

Quality of silence – la semplicità che non passa inosservata

Nell’armonioso tema “Quality of silence” MPS Porcellane crea un nuovo concetto di narrazione con la linea Simple. Questa tendenza, definita da un’estetica rilassante e sostenibile e dall’enfasi su rituali semplici e quasi zen, ha trovato una perfetta rappresentazione nelle nostre creazioni in porcellana. La semplicità sembra silenziosa ma non passa mai inosservata, e la linea Simple parla di questo tema contemplativo.

Linee semplici, ma mai banali, raccontano l’essenza del minimalismo in una veste che è un’ode all’autenticità. Piatti, cesti e insalatiere ovali nel colore più puro possibile, il bianco, riflettono delicatezza, leggerezza in un’espressione sublime che crea un ambiente di calma e raffinatezza. I pezzi in porcellana della linea Simple non sono solo funzionali, ma un invito a fermarsi, ad apprezzare e a immergersi nella quiete della bellezza senza complicazioni.

Lo stile, Simple

Lo stile, Simple

Il successo di Ambiente 2024 nel segno del colore di MPS Porcellane

All’indomani del successo di Ambiente 2024, proviamo la grande soddisfazione di un viaggio trasformativo, in cui il business ha incontrato la creatività in un appuntamento unico. La nostra partecipazione a questo palcoscenico globale non solo ci ha consentito di mettere in mostra la maestria dell’artigianato della porcellana, ma ha anche svelato il potenziale di un design innovativo in sintonia con le tendenze emergenti. Ambiente 2024 non solo è stata una piattaforma per il networking e la crescita della nostra azienda, ma ha anche rinnovato la scintilla dell’estro che ci spinge verso nuovi orizzonti. 

Un’esplorazione del design nella sua semplicità più innovativa, immaginata anche oltre il classico bianco, con le linee Gastronorm Gourmet e Handpainted, un’esplosione di colore continua e originale. Più di pirofile dalle dimensioni standard e piatti ovali, quadri e tondi, ma espressione di vivacità e di estro, che suggerisce come un tocco di colore possa trasformare l’esperienza culinaria in una forma d’arte. 

Ambiente 2024 diventa un capitolo del percorso di MPS Porcellane in cui ogni capolavoro di porcellana non è solo un prodotto, ma un colpo di ingegno che trasforma momenti ordinari in ricordi straordinari. Grazie a tutti coloro che hanno visitato il nostro stand e al prossimo appuntamento.